Come far perdurare l’amore

Perchè a un certo punto tutto, ma proprio tutto, finisce? No, non parlo affatto di morte, non ho ancora l’età giusta per pensarci seriamente. Parlo di tutto il resto che si trasforma.

Cose importantissime che un bel giorno perdono di significato. Come vecchi amori, come vaghi rancori trattenuti per abitudine. Lo stupore, fortissimo, per qualcosa che non c’è più, che forse non c’era mai stato. O forse non mi ricordo bene.

E allora si fa spazio per qualcos’altro che pensi non finirà mai. E invece ti sbagli, finirà anche quello. Come questo cielo stellato oscurato dal sole.

E sono qui infreddolita che mi domando cosa ci faccia affacciata alla finestra con questo stupido cellulare in mano. Allora lascia che il sole non sorga e che rimanga silenziosa l’alba

20130202-065233.jpg

Informazioni su ohmarydarlingblog

The game
Questa voce è stata pubblicata in Micro storie di donne e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

40 risposte a Come far perdurare l’amore

  1. accantoalcamino ha detto:

    Ho visto che mi è arrivata un’altra notifica con lo stesso titolo😀

  2. accantoalcamino ha detto:

    Il commento lo trovi nel cestino assieme al post, a meno che tu non l’abbia cancellato definitivamente, controlla in bacheca😉

  3. sciamanopazzo ha detto:

    Tutto pare terminare , ci lascia un vuoto dentro ,
    questo è solo il niostro modo divedere
    è solamente il nostro modo di guardare
    di feramre le immagini d’un eterno divenire
    adesso ferma , col tuo telefono in mano
    osserva la neve che cade
    o il passare di un aeroplano
    il volo d’un uccello
    oppure guarda la tua mano
    i tuoi occhi cambiati
    il tuo repiro mutato
    quel che volevi ed hai avuto
    quello che hai ricevuto
    non sei tu quella che vede
    perchè non esisti
    ti trasformi e cambi
    come il resto
    che percepisci
    cosa è mai quello che dici finito
    ma non vedi che non è mai iniziato
    è solo quando capisci
    quando ti cala nella mente
    che al mondo tutto finisce
    perchè non inizia niente
    non osservare il momento
    è solo un piccolo movimento
    una nota perduta
    di una sinfonia eterna
    che vive e respira
    che rimane e non va mai via
    è solamente la luce del nostro vedere
    che ci illude che qualcosa possa finire
    nulla è finito è solamente continuato
    ed ogni nota ascoltata
    la chiamiamo passato

  4. Maurizio Ferrari ha detto:

    Se ti puo’ consolare anch’io non sono un genio con il PC . Se e quando ti va’ di parlare io sono qua’ ! CIAO e Buon Week End !!!!!!!!

  5. Rosa Andronaco ha detto:

    sentimenti,emozioni esistiti e vissuti… solo che tutto cambia, tutto si muove e poi con il tempo quasi quasi ci si chiede se si possa fermare il tempo e fissare i bei momenti… x assaporarli meglio.. invece no noi cambiamo con il tempo x forza di cose ciao mary buon fine settimana

  6. in fondo al cuore ha detto:

    Purtroppo capita, e a volte la cosa è data da un accumularsi di tante piccole cose….il che fa sembrare che un vero motivo non c’è, ma invece c’è sempre, ci si accorge di essere su frequenze diverse…..e non si può che cercare di assimilare la cosa. Il sole sorge sempre nonostante tutto…..un abbraccio!

  7. Francesco ha detto:

    Succede quando ogni compromesso è qualcosa che togli a te stessa e non viene riempito da qualcos’altro, alla lunga non rimane niente. Io me ne sono accorto poco per volta, non ho provato lo stupore fortissimo che dici ma un lento sgretolarsi quotidiano.
    Eh oh, bisogna essere in due per tenere in piedi un rapporto..

  8. Insenseofyou ha detto:

    Credo che tenere saldo ed in piedi un amore, abbisogni di aver senso dell’amore.

  9. lucadic67 ha detto:

    perche’ si matura dentro credo,ciao.

  10. newwhitebear ha detto:

    E’ difficile fornire ricette, più o meno miracolose, o siggerimenti più o meno sensati o fare osservazioni più o meno pertinenti.
    Ogni cosa, ogni istante ha vita autonoma e luce propria anche se ci appare il contrario. Così ogni amore ha le proprie prerogatice e caratteristiche che lo rendono diverso da un altro.
    Per amare bisogna esser in due, si deve rinunciare a qualche pezzettino di noi stessi e talvolta non è sufficiente.
    Coraggio, rientra dalla finestra e prova a pensare al domani.
    Un caro abbraccio

  11. stravagaria ha detto:

    Qualcosa resta, resta sempre…

  12. Drimer ha detto:

    Amore è energia, quante volte, ieri, ci siamo sentiti pieni di energia viva, due anime pensate indiscindibili, l’uno per l’altro…l’energia non si distrugge ma può cambiare di intensità, di essere, di fare, purtroppo questa energia si disperde se non la manteniamo in due, day by day.
    A volte succede che rimaniamo li, con un cellulare in mano…waiting for..
    Ti auguro una buona serata, anche se piove, ti lascio un sorriso🙂
    Silvano

  13. wyllyam ha detto:

    il problema è che il passato non finisce come una macchia di sporco in mano alla vecchietta della candeggina… ti restano le cicatrici sulla pelle. e quelle sono per sempre…

  14. masticone ha detto:

    Ma quanto mi piaci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...