Archivi categoria: Micro storie di uomini

Corrispondenza

Ho una testa schermata. Davvero. C’è chi riesce a cogliere i segnali nascosti, i simboli, la sincronicità delle cose. Io non riuscirei a vedere un parallelismo neanche sui binari. Sono un razionale, un empirico, uno scettico, uno che non crede … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , , , , | 21 commenti

Wet

Ci sono giornate in città in cui le persone si raddoppiano e gli spazi si rimpiccioliscono misteriosamente. Giornate umide, spesse come la melassa dove odori, umori, pensieri si rimescolano ottusamente, che scorrono lente e ovattate per chi, come me, ha … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato | 17 commenti

La Quadratura del Quadro

A Pierre non andava per niente di mettere al muro il quadro che gli aveva regalato la moglie. Un autoritratto curioso di un pittore famoso di ultima generazione costato più dell’arredamento del suo studio, che di per se’ era abbastanza … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , | 49 commenti

L’Onda

Che ci faccio con Maura? Le ho chiesto di raggiungermi, con la scusa che deve essere indipendente. Mi ha mandato a quel paese. Figuriamoci se mi sta ancora appresso. Uno come me, inaffidabile e sull’orlo del licenziamento. Uno che non … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , | 33 commenti

Potrei esserti padre

Sei giovane, forte, brillante, con quell’arroganza che solo i tuoi pochi anni giustificano, ma io non ti condannerei comunque, perchè potrei essere tuo padre. Non mi importa se mi hai rubato il lavoro, la posizione che era mia con poche, … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , | 10 commenti

On the road

La guardo. La guardo sempre. La ragazzina che studia diritto privato sul mio treno. Mi piace immaginare cosa pensa, come si vestirá la prossima volta, come metterà i suoi capelli. È tutto quello che mi posso permettere. Del resto, cosa … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di donne, Micro storie di uomini | Contrassegnato , , | 36 commenti

L’Eliminatore

Decidere chi licenziare è una grande responsabilità. Non è una cosa da tutti. Mi sono fatto il culo per diventare direttore delle risorse umane per una grande multinazionale. Occorre selezionare bene in nome della produttività. Bisogna razionalizzare le risorse e … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , , , | 35 commenti

Il colore dell’uva

Guarda figlio mio, senti il profumo di fine estate. La terra ha un odore sai? Che cambia al passare delle ore, umido e assonnato al mattino, pungente e opulento a mezzogiorno. Osserva i colori dell’uva, prendi un chicco, vedi? Qui … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , | 24 commenti

‘O Scimunito

– Venite ca voi autri, alzatevi, forza ca dovete trabaiare. Ma tu guarda se devo combattere tutti i giorni con questi pezzi di animali. Salite su u furgone, nascunnitevi, veloci. Je veux les regarder à nouveau, ma bien-aimée, voir les … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , | 14 commenti

Come tu mi vuoi

Mi sentivo leggero leggero come un palloncino. Mi ritornava in mente il visetto dolce di Giulia, il suo orgoglio e la sua ostinazione. E come fosse diventata arrendevole. Puro latte e miele. Se chiudevo gli occhi potevo ancora sentirla sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Micro storie di uomini | Contrassegnato , , , | 39 commenti